Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 03:58

Al Palasport

Scontro treni, ad Andria
iniziativa in ricordo vittima

Dance With you per Alessandra Bianchino, giovane animatrice dell’Oratorio Salesiano morta meloe schianto del 12 luglio dell'anno scorso

incidente ferroviario Bari Nord

l'immagine della tragedia

Si chiama 'Dance With yoy', con esibizioni di ballo sportivo, l’iniziativa di solidarietà in programma nel palasport di Andria il 4 novembre per ricordare Alessandra Bianchino, giovane animatrice dell’Oratorio Salesiano di Andria, vittima della tragedia ferroviaria del 12 luglio dell’anno scorso che provocò 23 morti e 50 feriti.

Organizzata dal Centro Giovanile Salesiano, dalla Federazione Italiana Danza Sportiva, con il patrocinio del Comune, la manifestazione è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa. Grazie ad alcuni main sponsor come l'Università Niccolo Cusano, la manifestazione ha il merito -ha spiegato il sindaco, Nicola Giorgino - «di mobilitare giovani energie, come quelle che da decenni è in grado di fare il nostro Oratorio Salesiano, di cui Alessandra era importante ed instancabile animatrice, a vantaggio della qualità della vita dei nostri ragazzi. Alessandra rimane per tutti noi un ricordo, un bellissimo ricordo di giovane impegnata nella vita, nello studio, nel sociale, nell’Oratorio Salesiano e nella danza, di cui era letteralmente innamorata».

Attraverso questa iniziativa - ha detto don Mimmo Sandivasci, direttore dell’Oratorio Salesiano che ha organizzato la serata del 4 novembre - partecipiamo a tutti il ricordo del grande amore di Alessandra per la danza, ma questa volta con un impegno ancora più grande e vogliamo farlo in prossimità del suo compleanno e questo aiuta anche ad incoraggiare altri ragazzi ad innamorarsi della danza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione