Cerca

Lunedì 21 Maggio 2018 | 18:54

Da due settimane

Barletta, l'ufficio del lavoro
chiuso: «Rivolgetevi altrove»

Il centro per l'impiego ancora off limits dopo i danni di quindici giorni fa: doveva essere una chiusura lampo..

Barletta, l'ufficio del lavorochiuso: «Rivolgetevi altrove»

BARLETTA - Avrebbe dovuto essere una chiusura-lampo, dopo i danni provocati dal forte vento di circa due settimane fa. Invece, per l’ufficio di collocamento di via Pizzetti si prospetta una chiusura dal termine indefinito. E, paradosso nel paradosso, ciò avviene dopo l’effettuazione dei lavori che ne avrebbero pure ripristinato l’agibilità. L’uso del condizionale è d’obbligo, perché nella lentocrazia burocratica italiana si sa quando si constata un problema, non si sa quando se ne verrà definitivamente a capo. Soprattutto se vi sono competenze «convergenti» di due o più enti (si fa per dire) su un unico servizio.

In sintesi, ecco quello che è accaduto. Dopo le folate di vento e i danni procurati al piano terra dell’edificio in cui viene ospitato l’ufficio di collocamento, la Provincia di Barletta, Andria, Trani fa effettuare il sopralluogo a propri tecnici e dispone l’intervento di ripristino dell’agibilità dei luoghi. Gli impiegati dell’ufficio, difatti, dipendono dalla Provincia, ma i locali sono messi a disposizione dal Comune di Barletta, che li ha preso in fitto da privati. E qui la questione comincia a ingarbugliarsi fino a diventare quasi insestricabile. Una volta effettuati i lavori (autorizzati verbalmente, pare, sic!), dalla Provincia chiedono che sia il Comune di Barletta a farsi carico della spesa. Su che base? Con quale previsione di costi e autorizzazione amministrativa?

Qui si entra nel buco nero che genera l’attuale perdurante fase di stallo. Il Comune di Barletta si rifiuta di pagare ciò che non ha disposto, la Provincia di Barletta, Andria, Trani, pur avendo autorizzato l’espletamento dei lavori, non prende atto del ripristino dell’agibilità dei locali e gli uffici rimangono paradossalmente e malinconicamente chiusi. Fino a quando, non si sa. E agli utenti non resta che compiere una odissea quotidiana negli uffici con pari competenze nelle citta vicine. Viva l’Italia, Repubblica af(fondata) sul lavoro.[r.dal.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Per lo sviluppo sostenibile dell'area Bat, accordo Confindustria-sindacati

Per lo sviluppo sostenibile dell'area Bat, accordo Confindustria-sindacati

 
Al Bano ad Andria

Andria, Al Bano in concerto festeggia il suo compleanno «senza sbarre»

 
M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Bisceglie, 65enne muoretravolto dal treno: forse suicidio

Bisceglie, 65enne muore
travolto dal treno: forse suicidio

 
Trani, torna a scuola bimbonon in regola con i vaccini

Trani, torna a scuola bimbo
non in regola con i vaccini

 
Regione Puglia: chi si sottopone a test Hiv non dovrà essere registrato

Hiv, circolare Regione Puglia: «Nelle Asl test anonimi»

 
Bambini non vaccinati tornano a scuola: hanno prenotato

Bambini non vaccinati tornano a scuola: hanno prenotato

 
Un matrimonio «nato» sul campo

Un matrimonio «nato» sul campo

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
In partenza satellite cinese verso lato 'oscuro' Luna

In partenza satellite cinese verso lato 'oscuro' Luna

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Italia TV
Brunello Cucinelli finanziera' il restauro del teatro di Norcia

Brunello Cucinelli finanziera' il restauro del teatro di Norcia

 
Economia TV
Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

Tregua sui dazi Usa-Cina, scoppia la 'pax commerciale'

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions