Mercoledì 18 Luglio 2018 | 03:29

Un'altra vittima

Canosa, tragedia
al «curvone della morte»

Il sindaco: «Occorre fare qualcosa»

Canosa, tragedia  al «curvone della morte»

CANOSA - Un groviglio di lamiere, l’ennesimo tragico incidente stradale e l’asfalto della provinciale «231», già bagnato dalla pioggia, torna a tingersi di rosso sangue. Il luogo del tragico impatto tra un autoarticolato ed un autocarro anche ieri pomeriggio è stato sempre lo stesso: il maledetto curvone in discesa dell’ex strada statale «98», già in passato scenario di altri incidenti anche con esito mortale.

La vittima di turno, ieri pomeriggio intorno alle 17, è stato il 30enne Nicola Ciliberti originario di Bari. Viaggiava con altre due persone su un autocarro proprio in direzione del capoluogo pugliese. Cosa sia successo è ancora poco chiaro. Sta di fatto che un’autocisterna carica di latte, che viaggiava in direzione Foggia, proprio all’altezza del curvone, all’improvviso ha invaso la corsia opposta, centrando dapprima l’autocarro e, dopo aver sfondato il guardrail laterale, finendo la corsa nella cunetta. L’impatto tra autoarticolato ed autocarro è stato violento.

La cabina occupata da Nicola Ciliberti (che era uno dei passeggeri) e dai suoi due colleghi di lavoro, è stata letteralmente sventrata a causa dell’urto.

Ad avere la peggio, come detto, è stato il 30enne barese che, a causa dei gravi traumi riportati, non ce l’ha fatta. Sul posto, oltre alla polizia locale e agli uomini del commissariato canosino, sono giunte diverse ambulanze del 118. I feriti (gli altri due occupanti dell’autocarro ed il conducente dell’autocisterna) sono stati trasferiti negli ospedali di Foggia e Andria. Non sono in pericolo di vita ma hanno riportato traumi e fratture. Spetterà invece agli uomini della Polstrada di Ruvo, giunti sul posto per effettuare i rilievi del caso, verificare l’esatta dinamica dell’incidente ed accertare le responsabilità. L’asfalto reso viscido dalla pioggia e la pericolosità di quel tratto di strada hanno sicuramente avuto un ruolo determinante.

il sindaco «Sono addolorato per l’ennesima vita spezzata sulle nostre strade. - ha commentato il sindaco Roberto Morra - E' assolutamente necessario pensare a soluzioni che possano ridurre la pericolosità di quel tratto di strada che ha un'altissima incidenza di sinistri, in alcuni casi mortali. La Provincia di BAT deve farsi carico della messa in sicurezza di quel tratto di strada, di sicuro troverà la piena collaborazione dell'amministrazione di Canosa».

Gianpaolo Balsamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 
Trinitapoli, punto da uno sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

Trinitapoli, punto da sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

 
Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

 
Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» stasera sbarca ad Andria

Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» sbarca ad Andria

 
Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

 
Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS