Giovedì 16 Agosto 2018 | 19:41

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Barletta

Operaio morto in esplosione
due anni ai responsabili

Operaio morto in esplosione  due anni ai responsabili

TRANI - Due anni di reclusione, pena sospesa: è questa la condanna patteggiata dinanzi al gup del tribunale di Trani dai due operai che causarono la fuoriuscita di gas lavorando ai sottoservizi per collocare la fibra ottica a Barletta, in via Milano, il 25 aprile 2015. Quel giorno, chiamato per verificare a cosa fosse dovuto il forte odore di gas segnalato dai residenti, nell’esplosione causata dal gas che si era introdotto, attraverso le condutture fognarie, in un negozio di parrucchiera, morì un operaio 56enne dell’Italgas, Nicola Delvecchio, di Margherita di Savoia (Bat).

Gli operai Massimo Marini e Antonio Pitardi, alla sbarra per omicidio colposo in concorso, lesioni colpose e disastro colposo, lavoravano per la Siret, un’azienda di Modugno (Bari), alla quale, a sua volta, la Telecom aveva subappaltato quei lavori, propedeutici alla posa della fibra ottica. Nell’esplosione rimasero feriti anche un altro operaio, un vigile del fuoco e il comandante della polizia municipale di Barletta, tutti senza gravi conseguenze. Le palazzine della zona furono evacuate per alcuni giorni. Secondo l’accusa, i due operai non erano in grado e non avevano le competenze necessarie per compiere quel lavoro, al quale si erano preparati soltanto dieci giorni prima seguendo un corso di poche ore.

Lunedì prossimo, 2 ottobre, il gup deciderà se rinviare o meno a giudizio il legale rappresentante della Siret e il responsabile del servizio Prevenzione e protezione della stessa azienda, accusati di cooperazione in omicidio colposo e lesioni colpose.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS