Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 01:57

vandali

Cattedrale di Trani
sfregiata da ignoto «writer»

Scritte contro chi organizza eventi

sfregio sulla cattedrale diTrani

TRANI - Ha espresso un malessere sociale nel modo più scomposto possibile, accusando di mafiosità coloro che fanno semplicemente il loro lavoro e, soprattutto, deturpando la facciata principale della cattedrale.

L’ignoto autore di una frase scritta sulla pietra contro gli organizzatori di eventi è entrato in azione prima o dopo il concerto dell’altra sera di Francesco Renga in quella piazza. Ad accorgersi delle scritte deliranti, il rettore della stessa cattedrale, don Nicola Maria Napolitano, profondamente dispiaciuto sia per il tenore delle accuse sia, soprattutto, per il fatto che quelle scritte sono arrivate a soli due mesi di distanza dalle ultime operazioni di pulitura della facciata del massimo tempio romanico pugliese sul mare. [N.Au.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione