Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 23:13

Uno è incensurato

Barletta, la Polizia arresta
2 spacciatori di 60 e 31 anni

Barletta, la Polizia arresta2 spacciatori di 60 e 31 anni

Due spacciatori, di 60 e 31 anni, sono stati arrestati dalla Polizia a Barletta in due distinte operazioni. Nella prima, Stefano Cafagna, pregiudicato è stato al centro di una visita degli agenti nella sua abitazione in cui era stato notato un gran via vai di tossicodipendenti. L’uomo, fermato mentre usciva di casa con un sacchetto di spazzatura, è stato sottoposto a perquisizione personale, estesa alla propria abitazione; l’attività ha consentito di rinvenire e sequestrare 60 gr di marijuana, già suddivisa in dosi e pronta per essere commercializzata, 9 dosi di cocaina, sostanza da taglio e bilancini di precisione. All’interno di alcuni sacchetti di spazzatura, inoltre, sono stati rinvenuti involucri in plastica con residui di sostanze stupefacenti. E' stata altresì sequestrata una pistola a salve con canna parzialmente modificata. Cafagna è stato accompagnato in carcere.

Nell'altra operazione, invece, è stato fermato un incensurato 31enne, G.R. I poliziotti del Commissariato, dopo alcune segnalazioni giunte dagli abitanti di via Delle Querce, nei pressi di un centro scommesse, hanno individuato l'uomo fermo a bordo della sua auto mentre riceveva banconote di piccolo taglio in cambio di involucri che consegnava ad alcuni giovani che gli si avvicinavano; sottoposto a controllo di Polizia, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana, confezionate in piccoli involucri di cellophane trasparente. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione