Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 21:23

La tragedia di Ferragosto

Tre morti in scontro a Trani
interrogato l'albanese killer

Il suo legale ha riferito che lo straniero (ricoverato in ospedale) è collaborativo

incidente a Trani

foto Calvaresi

Si è svolto questa mattina, in ospedale, a Barletta, l’interrogatorio di garanzia del 22enne Alensio Serjani, barlettano di origini albanesi, arrestato con l'accusa di omicidio stradale plurimo per aver provocato la morte di tre persone in un incidente stradale avvenuto a Trani la notte tra il 14 e il 15 agosto scorsi. Il 22enne guidava in stato di ebbrezza. Il ragazzo, ricoverato al 'Dimiccolì per le ferite riportate nell’incidente, é ancora piantonato in ospedale. Le sue condizioni non sono comunque gravi.
«Ha risposto in maniera collaborativa al giudice», riferisce il suo avvocato, Raffaele Dibello. L’altro giovane che era in auto con Serjani, un suo coetaneo, si apprende da fonti ospedaliere, sarà dimesso a breve.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione