Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 10:15

Con un ciclomotore

Andria, non si ferma all'alt
inseguimento mozzafiato

Arrestato un 31enne, bloccato dopo una rocambolesca fuga per le vie del centro: ferito un carabiniere. Era senza patente e assicurazione

Andria, non si ferma all'altinseguimento mozzafiato

Senza patente e senza assicurazione, non ha esitato a trascinare per strada un carabiniere che lo aveva fermato per controlli. Protagonista di un movimentato inseguimento nel centro cittadino un 31enne di Andria, D.G.M., che è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, durante un servizio perlustrativo, hanno intimato in via Cavour al giovane che viaggiava a bordo di un ciclomotore: quest'ultimo, per sfuggire al controllo, prima è andato sul marciapiede facendo zig zag tra i passanti, lungo le principali vie del centro e, in alcuni casi, anche contromano.

La fuga è terminata nei pressi di via Cittadella, il fuggitivo ha perso il controllo del ciclomotore ed è caduto. Durante l’inseguimento, uno dei Carabinieri era riuscito ad agganciarsi con le mani alla parte posteriore del ciclomotore, ma e’ finito sul selciato, riportando lievi contusioni. Successivamente è emerso che il 31enne era alla guida sprovvisto di titolo per la guida, mentre il ciclomotore era senza assicurazione.

D.G.M. è finito agli arresti domiciliari, con l’accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione