Cerca

In via Carrara

Bisceglie, investito da un pirata
Ciclista ricoverato in fin di vita

strada investimento Bisceglie

BISCEGLIE - Da una semplice passeggiata in bicicletta al dramma. Da una giornata come le altre alla lotta in coma in ospedale per continuare a vivere, mentre il pirata della strada che l’ha investito è fuggito a bordo di un’auto omettendo pure di soccorrerlo.

Mercoledì sera, quand’erano circa le ore 22.30, un uomo di 36 anni di Bisceglie è stato travolto in carrara San Francesco, all’angolo con via Giuseppe Verdi, mentre pedalava in sella alla sua bici da un’auto sopraggiunta a velocità sostenuta che ora è ricercata dai carabinieri.

L’investitore ha proseguito la sua corsa, nella zona periferica solitamente poco trafficata. Ma le condizioni della giovane vittima dell’incidente sono gravissime. Ha riportato un trauma cranico e varie ferite sul corpo. Sul posto sono intervenuti i soccorritori degli Operatori Emergenza Radio di Bisceglie.

Lo sfortunato ciclista, dopo le prime cure preliminari, è stato trasportato in stato di coma presso il locale ospedale “Vittorio Emanuele II” e poi subito dopo trasferito presso il reparto di rianimazione dell’ospedale “Bonomo” di Andria.

I carabinieri della Tenenza hanno avviato le indagini, tutt’ora in corso, per la ricostruzione del sinistro e per risalire all’automobilista che non si è fermato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400