Cerca

Lunedì 18 Dicembre 2017 | 00:32

tra poliba e casillo

Alleanza pubblico-privato
per industria del grano 4.0

grano

CORATO (BARI) - Più efficienza e risparmio energetico, riduzione al minimo degli errori e automazione degli impianti produttivi. Con questi obiettivi l’industria della trasformazione del grano diventa 4.0, a partire dalla ricerca scientifica sul campo, grazie ad un nuovo modello di alleanza tra pubblico e privato. E’ stato presentato oggi, nello stabilimento Casillo, a Corato, il nuovo laboratorio «Innovation for Mills» (I4M), frutto di una collaborazione con il Politecnico di Bari e con la start up Idea75.

L’accordo prevede che un team di ricercatori e docenti del Politecnico, insieme a personale aziendale, lavorino fianco a fianco allo sviluppo di progetti comuni. Le linee di ricerca e gli obiettivi saranno quelli del programma Industria 4.0, (digitalizzazione del manifatturiero), per l’organizzazione del quale il Politecnico di Bari è stato inserito nella cabina di regia, voluta dal Governo a livello nazionale.

Tra gli impegni previsti nell’accordo, Casillo finanzierà alcuni posti di ricercatore universitario, assegni di ricerca e borse di dottorando, direttamente o attraverso i progetti di ricerca nei quali sarà coinvolto il laboratorio I4M. Molino Casillo e Idea75 potranno inoltre contribuire all’attività didattica del Politecnico di Bari, con la diretta partecipazione dei propri dipendenti per l’erogazione di didattica frontale, seminari, collaborazione a tesi di laurea e di dottorato di ricerca, tirocini formativi. Il Politecnico potrà invece supportare percorsi di formazione del personale delle aziende, attraverso training o seminari da organizzarsi su temi specifici nell’ambito dei settori concordati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione