Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 11:53

Un marocchino 55enne

Andria, nascondeva droga
in una palma: finisce in cella

Andria, nascondeva droga in una palma: finisce in cella

Un cittadino marocchino di 55 anni è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Andria per detenzione e spaccio di stupefacenti. L'uomo, che ha diversi precedenti penali, è stato bloccato dai militari del Nucleo Radiomobile nella villa comunale di piazza Gramsci dove aveva trasformato un tronco di palma per un nascondiglio di droga. A insospettire i militare il via vai di giovani da quella zona di villa comunale: è bastato appostarsi tra gli alberi per notare il busineess messo in piedi dall'extracomunitario che, di volta in volta, prelevava qualcosa dalla fessure dell'albero facendo il tradizionale «scambio» con il denaro. Quando sono intervenuti, i carabinieri hanno recuperato dalla fessura della palmaben cinque dosi di Hashish, per un peso totale di circa dieci grammi. Il marocchino, perquisito, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, che usava per tagliare la sostanza stupefacente sulla base delle richieste degli acquirenti (le cui tracce erano visibilmente presenti sulla lama), unitamente alla somma contante di euro 70,00.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione