Mercoledì 18 Luglio 2018 | 08:59

All'Ufficio Igiene

Andria, allarme meningite
scoppia il caos per i vaccini

Andria, allarme meningitescoppia il caos per i vaccini

ALDO LOSITO

ANDRIA - «Ufficio igiene di Andria complimenti. Una sala d'attesa di 20 metri quadrati, dentro non è possibile sostare sia per lo spazio che per il rischio contagi. Neonati al freddo e sotto la pioggia in coda per i vaccini. E lo chiamano ufficio igiene». Questo è lo sfogo di una mamma raccolto dopo un'intera mattinata trascorsa per vaccinare il proprio piccolo.

La foto parla già chiaramente e descrive i disagi che i genitori dei piccoli stanno vivendo in questi giorni. Disagi che si sono generati dopo la psicosi da meningite, che si è diffusa a seguito dei casi verificatisi nel territorio Nordbarese.
Nonostante gli inviti alla tranquillità da parte della direzione generale della Asl Bt, l'ufficio igiene è stato preso d'assalto dai cittadini di ogni età per usufruire dei vaccini. Quindi alle vaccinazioni già programmate da tempo, si sono unite quelle richieste al momento, generando confusioni e lunghe attese negli ambienti angusti in cui è dislocato l'ufficio igiene di Andria. Disagi anche per i medici che ci lavorano, costretti a barcamenarsi tra mille situazioni.

«Era inevitabile una situazione del genere – continua la mamma – dopo l'allarme sociale scattato nei giorni scorsi. E' possibile che nessuno ha pensato a gestire questa situazione nel miglior modo possibile? Le rassicurazioni e gli inviti alla tranquillità non potevano bastare, soprattutto se lasciati alle semplici parole dei dirigenti della Asl. Serve una adeguata campagna di informazione per aggiornare la cittadinanza, dopo che la vaccinazione era stata demonizzata per lungo tempo. Adesso, però, bisogna innanzitutto evitare le file e le attese».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 
Trinitapoli, punto da uno sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

Trinitapoli, punto da sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

 
Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

 
Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» stasera sbarca ad Andria

Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» sbarca ad Andria

 
Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

 
Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS