Lunedì 16 Luglio 2018 | 14:48

La solidarietà

Barletta, grillini donano
tv e cinema a Pediatria

Barletta, grillini donanotv e cinema a Pediatria

BARLETTA - I “doni” del Restitution day organizzato dai consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Puglia continuano ad allietare le ore dei piccoli ricoverati nelle pediatrie.
Sale cinema, tv e apparecchiature mediche donate ai reparti pediatrici di ospedali e strutture sanitarie pugliesi, grazie ai fondi derivanti dal taglio degli stipendi dei consiglieri regionali M5S che qualche settimana fa hanno consegnato “simbolicamente” ai pugliesi, un nuovo maxi assegno da oltre 217mila euro grazie ai tagli effettuati nei primi 12 mesi di mandato.
Così, lunedì prossimo 14 novembre, alle 11, sarà inaugurata una “sala cinema” anche nella pediatria dell’ospedale “Mons. Raffaele Dimiccoli” di Barletta.
All’inaugurazione parteciperanno il direttore generale dell'Asl Bt Ottavio Narracci, il direttore sanitario della struttura Chiorazzo, la consigliera regionale M5S Grazia Di Bari, i portavoce comunali e cittadini.
“Sono felice di poter regalare qualche ora di serenità ai bimbi dell’ospedale monsignor Dimiccoli - commenta consigliera regionale Grazia Di Bari - e, attraverso questi gesti che sicuramente non risolvono gli innumerevoli problemi della nostra sanità, speriamo di poter essere d’esempio per chi ancora oggi parla di tagli ai costi della politica ma di concreto, purtroppo, non fa nulla. Insieme agli altri portavoce regionali del M5S, abbiamo cercato di dimostrare che non servono leggi ad hoc per ridursi lo stipendi, basta volerlo fare».
Secondo Di Bari: «La politica è oggi chiamata a dare il buon esempio ai cittadini che stanno attraversando tante difficoltà».
«Mai come in questo momento - conclude la consigliera dei pentastellati - le parole di Gianroberto Casaleggio risultano vere. E cioè: una persona può non credere alle parole, ma crederà sempre agli esempi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 
Trinitapoli, punto da uno sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

Trinitapoli, punto da sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

 
Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

 
Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» stasera sbarca ad Andria

Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» sbarca ad Andria

 
Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

 
Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

Dramma dei «papà separati», la Caritas li accoglie in casa

 
Barletta, Caritas aprecasa per padri separati

Barletta, Caritas apre
casa per padri separati

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS