Cerca

Il provvedimento

Rifiuti, pm dissequestra
la discarica di Trani

discarica di Trani

La discarica a Trani

Carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) di Bari hanno notificato in mattinata al sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, un provvedimento di dissequestro della discarica del paese emesso dalla procura della Repubblica di Trani, a firma del sostituto procuratore Michele Ruggiero. Nel decreto viene dato mandato al sindaco di procedere «senza ulteriore ritardo alle procedure di bonifica e messa in sicurezza del sito». Ne dà notizia il Comune di Trani.
La discarica venne sottoposta a sequestro il 15 gennaio 2015, ritenendo, la procura di Trani, «incombente e concreto il pericolo di esplosione della discarica, a causa della mancata realizzazione di impianto di captazione del biogas» ed essendo emersa, da analisi, anche la contaminazione di suolo, sottosuolo e delle acque di falda, per la presenza di metalli pesanti (cromo, nitriti, ferro, arsenico, nichel).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400