Sabato 23 Giugno 2018 | 14:00

Era finita da un privato a Chicago

L'antica pergamena
è tornata a Bisceglie

L'antica pergamena  è tornata a Bisceglie

di LUCA DE CEGLIA

BISCEGLIE - È tornata a “casa”, ovvero nell’archivio diocesano di appartenenza a Bisceglie, dopo circa mezzo secolo di peripezie subite dal furto compiuto da ignoti che l’aveva fatta finire nella lontana America, nella casa di un privato a Chicago. Si tratta di una delle 109 pergamene recuperate con altri numerosi ed antichi manoscritti a seguito di una lunga e complessa operazione internazionale compiuta congiuntamente da F.B.I., carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale di Bari e Roma e Soprintendenza Archivistica per la Puglia.

La pergamena salvata dalla dispersione è stata consegnata e ricollocata nell’Archivio diocesano di Bisceglie a disposizione degli studiosi. È risalente al 22 agosto 1586, fu rogata da Alessio de Alexiis nella basilica San Pietro a Roma, ed ha per oggetto la concessione di Papa Gregorio XIII dell’investitura a vescovo di Bisceglie di Giovanni Battista Soriano.

È l’unica pergamena appartenente a Bisceglie, le altre provenivano da monasteri, chiese e curie di Barletta e Trani. Per il loro recupero operarono la Soprintendente archivistica dott.ssa Maria Carolina Nardella, la funzionaria ed archivista dott.ssa Carla Palma, il comandante del suddetto Nucleo barese cap. Michelange Stefano, e don Saverio Pellegrino che all’epoca si occupava dei beni culturali dell’Arcidiocesi. La documentazione, compresa tra il XIV ed il XVIII secolo, è stata poi dotata di schede descrittive con regesti elaborati dall’archivista paleografo dott.ssa Corinna Drago.

Vi sono inoltre anche alcuni manoscritti cartacei recuperati e attinenti a Bisceglie: un editto del 1686 del vicario generale Nicola Antonio Benchi relativo alla presentazione del rettore del beneficio di giuspatronato laicale sotto il titolo di San Giuseppe nella chiesa di San Domenico di Bisceglie; la “Fede” del 1686 di un credito vantato nei confronti dell’università di Bisceglie dai fratelli Francesco e Scipione Posa della medesima città; un atto del 1735 dell’aggregazione alle famiglie nobili di Bisceglie nel 1588 della casa Papagno e l’attestato di buona condotta di Girolamo Papagno di Bisceglie. Inoltre del 1561 è la Fede del diaconato di Scalabrino de Tarsia rilasciata dal vescovo di Bisceglie. Un patrimonio culturale e storico di notevole importanza, che va costantemente difeso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Domenica a Canosa giornata straordinaria di donazioni

Domenica a Canosa giornata straordinaria di donazioni

 
mura lesionate a Trani

A Trani l’antico muraglione della villa comunale continua a sfaldarsi

 
case via Olanda a Trani

Novantenne ricoverato in ospedale abusivi gli occupano la casa

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Trovati in possesso cocainatre arresti ad Andria

Trovati in possesso cocaina
tre arresti ad Andria

 
Divorzi, Trani primeggia nella Bat

Divorzi, Trani
primeggia nella Bat

 
consorzio tutela burrata di Andria

Burrata di Andria, intrapreso il percorso per il marchio Dop

 
Degrado sulla costa a Cala Pantano aperto un fascicolo d’inchiesta

Degrado sulla costa a Cala Pantano
aperto un fascicolo d’inchiesta

 

MEDIAGALLERY

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 
Mancini a Matera: «Il Brasile vincerà il Mondiale»

Mancini a Matera: «Nel 2019 l'Italia qui per giocare una partita»

 
Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

Decaro a Santa Scolastica: «Entro la fine dell'estate riapriamo il museo»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Bimbi separati, Stati fanno causa a Trump

Bimbi separati, Stati fanno causa a Trump

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea

 
Economia TV
La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

La guerra dei dazi, Trump minaccia auto europee

 
Italia TV
Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

Lifeline, pressing dell'Italia ma Malta non apre il porto

 
Calcio TV
Messi male, e la papera Caballero

Messi male, e la papera Caballero

 
Spettacolo TV
Una vita spericolata, diventare criminali per caso

Una vita spericolata, diventare criminali per caso