Cerca

Arrestato a Barletta

Molestano i passanti
e aggrediscono agenti

In manette due romeni: uno di loro ha rotto la bottiglia in vetro da cui stava bevendo e l’ha brandita come un’arma contro i poliziotti

Molestano i passantie aggrediscono agenti

Dovranno rispondere di violenza, minacce e resistenza due giovani romeni senza fissa dimora, arrestati ieri sera da agenti del commissariato di polizia a Barletta. Si tratta di Vasile Bolea, di 29 anni, e Doru Vijil, di 27. Nel pomeriggio di ieri, in una via centrale della città, in evidente stato di ebbrezza molestavano alcuni passanti che hanno dato l’allarme.
Giunti sul posto, gli agenti hanno riconosciuto uno dei due e hanno cercato di avvicinarsi. Il tentativo, però, è stato vano, perché uno dei due ragazzi ha rotto la bottiglia in vetro da cui stava bevendo e l’ha brandita come un’arma contro gli agenti. Con fatica i poliziotti hanno immobilizzato i due e li hanno poi condotti in commissariato. Lungo il tragitto, nella volante, i due romeni hanno minacciato gli agenti di polizia e colpito ripetutamente il pannello che li separava da loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400