Cerca

L'elezione

Sindaco di Andria nuovo
presidente provincia Bat

Sindaco di Andria nuovopresidente provincia Bat

È stato eletto con 143 voti Nicola Giorgino alla carica di presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, da parte dei sindaci e dei consiglieri comunali aderenti all’ente (oltre ai tre capoluoghi ne fanno parte Bisceglie, Canosa, Minervino Murge e Spinazzola nell’Alta Murgia, Margherita di Savoia, San Ferdinando e Trinitapoli nell’Ofantino). «Da domani si ricomincia a lavorare, - ha affermato ieri sera Giorgino - come sempre nell'esclusivo interesse del territorio e della sua comunità». Al suffragio hanno partecipato in 172 sui 226 consiglieri aventi diritto al voto (il 76%). Al termine dello scrutinio, effettuato nel seggio elettorale nella sede dell’Amministrazione provinciale, ad Andria, dove si è vota to ieri dalle 8 alle 20, sono risultate 25 schede bianche e 4 nulle. Un chiaro segnale mandato dai consiglieri del Movimento 5 Stelle, che avevano già annunciato l’astensione perché contrari all’accordo sul candidato unico.

Il sindaco di Andria si è presentato sostenuto da una lista unica, «Uniti per la Bat». Le urne, ieri, sono state per il rinnovo dei Consigli metropolitani anche nelle città di Milano, Torino, Bologna, Roma e Napoli, dove nel giugno scorso si è svolta la tornata delle comunali. Sono eleggibili alla carica di consigliere metropolitano, i sindaci e i consiglieri dei Comuni compresi nel territorio della Città Metropolitana. La legge prevede che i Presidenti di Provincia eletti, una volta proclamati, saranno immediatamente insediati, mentre i Consigli si insedieranno a seguito della convocazione che viene effettuata dal sindaco del Comune capoluogo, per il Consiglio metropolitano, e dal nuovo presidente di Provincia per il Consiglio provinciale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400