Venerdì 20 Luglio 2018 | 12:56

Arrestato un automobilista

S'infuria per la multa
«Lasciatemi o vi sparo»

Un 38enne di San Ferdinando non ha gradito la contestazione per un divieto di sosta

VIGILI BARLETTA

BARLETTA - Non ha gradito che gli uomini della polizia municipale lo avessero multato ed invitato a spostare l’auto parcheggiata in piazza Marina, un’area interdetta alla sosta.
E così, l’altra notte, il 38enne Carmelo Rosato, residente a San Ferdinando di Puglia e già noto alle forze dell’ordine per i suo trascorsi con la giustizia e , stizzito per essere stato «richiamato» mentre cenava in un ristorante in compagnia di amici, non ha esitato a minacciare pesantemente gli operatori della polizia locale: «Sto mangiando, lasciatemi stare» e poi: «Vi sparo in testa».
All’invito ad usare modi e termini più appropriati l’uomo ha reagito violentemente con ulteriori minacce rendendo a quel punto obbligatorio il suo arresto.
Sul posto, a quel punto sono intervenuti altri vigili urbani e per il 38enne sanferdinandese la nottata si è conclusa anzitempo negli uffici del comando di Polizia municipale di Barletta.
L’uomo, infatti, su disposizione dl sostituto procuratore di turno, Marcello Catalano, del Tribunale di Trani, è stato arrestato per i reati di oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
Il suo arresto è maturato nell’ambito dei servizi programmati per questo periodo estivo dalla polizia municipale di Barletta che, specie nelle ore serali e notturne, organizza dei presidi di controllo proprio nel centro storico, dove si annida la cosiddetta movida barlettana.
E, proprio questi servizi, continuano i controlli con l’apparecchiatura «Pro laser», abilitata al controllo a distanza della velocità dei mezzi in circolazione: decine fino ad oggi le sanzioni elevate con diversi ritiri di patente.
Tali servizi, si è appreso, continueranno soprattutto nel restante periodo festivo, interessando in particolare la litoranea di Ponente «Pietro Paolo Mennea» e le altre arterie cittadine.
Infine, su sollecitazione del sindaco Pasquale Cascella e dell’assessore alla Polizia municipale Michele Lasala, insieme al personale della Capitaneria di porto si è provveduto a sgombrare alcune installazioni temporanee presenti sul litorale, in particolare su quella di Ponente.
Gianpaolo Balsamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Casa occupata abusivamente anziano «sfrattato» da un mese

Casa occupata abusivamente
anziano «sfrattato» da un mese

 
Andria, versa benzina  su assistente sociale fermata una donna

I revisori dei conti
diffidano il Comune

 
Anziano ucciso a coltellate in casa a Barletta. Il figlio portato in caserma

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 45enne

 
Parcheggiatori abusivi tra illegalità e minacce

Parcheggiatori abusivi
tra illegalità e minacce

 
Spara a ex datore lavoroarrestato pescatore 40enne

Trani, spara a ex datore lavoro arrestato pescatore 40enne

 
Festa patronale crisi di donazioni

Festa patronale
crisi di donazioni

 
Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS