Cerca

dopo l'interrogazione di Sisto

Il governo: Frecciarossa
non fermerà a Barletta

Il ministro ai Trasporti«Frecciarossa fino a Lecce»

 ROMA - «L'esclusione di Barletta tra le fermate dei treni Frecciarossa Lecce -Milano e Milano-Lecce penalizza in modo inaccettabile la BAT. Per questo non possiamo che essere irritati dagli argomenti esposti dal governo durante l'interrogazione a risposta immediata che si è svolta oggi in Commissione Trasporti alla Camera. La linea dell’Esecutivo, espressa dal sottosegretario ai Trasporti Umberto Del Basso De Caro, è infatti ancora una volta quella dell’indifferenza». Così il deputato pugliese di Forza Italia Francesco Paolo Sisto firmatario dell’interrogazione.
«Di fatto, il governo prende atto della scelta di Trenitalia, trincerandosi dietro valutazioni commerciali elaborate dalla compagnia. Ma il Sud, in questo modo, viene ancora una volta penalizzato colpendo un bacino di utenza importantissimo qual è quello di Barletta. Questa è la conferma, l’ennesima, dell’assoluta indifferenza e persino dell’insofferenza del governo verso il Mezzogiorno. Tuttavia, ringrazio il Presidente della Commissione Trasporti, Michele Meta, che su mia sollecitazione si è reso disponibile ad organizzare un incontro tra i parlamentari pugliesi e Trenitalia per cercare di trovare una soluzione a questa situazione», conclude

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400