Cerca

Cratere di due metri

Canosa, auto inghiottite
da voragine in condominio

La fossa si è aperta in un box aut in un condominio tra via Balilla e via Rapisardi

voragine a Canosa

foto Calvaresi

Una voragine del diametro di due metri circa si è aperta in un box auto ieri, in tarda serata, in un condominio tra via Balilla e via Rapisardi, a Canosa di Puglia, nel nord barese.
Il cratere ha 'inghiottitò un’auto Fiat 600 che a cinque metri di profondità non è ancora visibile perché coperta dai detriti, ma non ci sono feriti. Il Comune ha predisposto l'alloggio per due notti di sei nuclei familiari in un albergo di Canosa. Secondo quanto riferito dal Comune, non si conoscono al momento le cause del cedimento: da un primo sopralluogo si esclude la presenza di una grotta. Il fondo del cratere risulta melmoso. Si ipotizza la presenza di una falda freatica o di una perdita d’acqua.
Sul posto sono intervenuti, tra gli altri, il sindaco di Canosa di Puglia, Ernesto La Salvia, gli ingegneri dell’Ufficio tecnico comunale, e il vicecomandante della polizia municipale, insieme ai vigili urbani, insieme ai vigili del fuoco e ad alcuni tecnici dell’Acquedotto pugliese

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400