Cerca

Espianto ad Andria

Falegname muore sul lavoro
familiari donano gli organi

Cornee, fegato e polmoni di un uomo di 56 anni di Corato

Falegname muore sul lavorofamiliari donano gli organi

Cornee, fegato e polmoni di un uomo di 56 anni di Corato, sono stati espiranti la scorsa notte all’ospedale di Andria dalla equipe di anestesia e rianimazione del nosocomio, diretta dai medici Giuseppe Vitobello e Nicola Di Venosa. Le cornee sono state prelevate dalla equipe di Andria mentre per il fegato e i reni è intervenuta l’equipe di Bari. I polmoni sono andati a Pavia. Tutte le operazioni di espianto si sono concluse alle 6 di questa mattina. Il donatore era un 56enne di Corato che martedì scorso era rimasto vittima di un incidente sul lavoro nella sua falegnameria. L’uomo era rimasto schiacciato da un grosso pannello in legno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400