Cerca

dopo una lite

Accoltella compagno della sorella
arrestato 33enne a Trani

Trani, carabinieri, luogo lite

TRANI - E’ accusato di tentato omicidio ed è stato arrestato questa mattina dai carabinieri un uomo di 33 anni, con precedenti penali, di nazionalità albanese e residente a Trani che, nel pomeriggio di ieri, ha accoltellato il compagno della sorella, un uomo di 37 anni, che non è in pericolo di vita.
Quest’ultimo, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma giunti sul posto dopo avere ricevuto una segnalazione dal Pronto soccorso dell’ospedale di Foggia, dove l’uomo ferito era stato trasportato, si era recato presso l’abitazione della sua compagna. Tra i due era nata una discussione poiché la relazione vacillava e pare che la coppia si stesse separando. Nella lite si è intromesso il fratello della donna che ha colpito il 37enne con un coltello da cucina, ferendolo in diverse parti del corpo e in maniera più grave al torace. Soccorso sul posto da un medico di uno studio professionale lì vicino e poi dagli operatori del 118, il 37enne è stata trasferito agli Ospedali Riuniti di Foggia. Le indagini dei carabinieri hanno portato sia alla identificazione del feritore sia al ritrovamento dell’arma utilizzata per l’aggressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400