Mercoledì 18 Luglio 2018 | 16:49

chiuse le indagini

Ucciso per sedare rissa
a colpire fu un 16enne

Ucciso per sedare rissa a colpire fu un 16enne

BARI - Si è concluso uno dei due filoni di indagine sull'omicidio del 34enne tranese Biagio Zanni, l’uomo morto la notte del 20 settembre 2015 a Trani nei pressi del porto, dopo una rissa con un gruppo di quattro persone, tre all’epoca dei fatti minorenni e un maggiorenne. L’avviso di conclusione delle indagini è stato notificato dal Tribunale dei minori di Bari ai tre, due fratelli e un loro amico. Tutti sono accusati di rissa, il più giovane, oggi ha 16 anni, è ritenuto responsabile della morte di Zanni. Secondo l’accusa, infatti, sarebbero stati i suoi fendenti a ucciderlo.

Non sono chiuse invece le indagini della Procura di Trani a carico di Gianluca Napoletano, 19enne, arrestato un mese dopo l'accaduto poiché inizialmente accusato di concorso in omicidio. Gli accertamenti degli investigatori hanno evidenziato come la sua responsabilità sia stata quella di colpire la vittima con pugni sferrati anche con un braccio ingessato. Zanni, invece, è morto per una grave emorragia per le profonde ferite a fianco e torace.

La rissa era cominciata perché Zanni, in giro con un amico, ne aveva preso le difese dopo che lo aveva visto discutere ed essere aggredito dal gruppo dei quattro fuori da un locale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Festa patronale crisi di donazioni

Festa patronale
crisi di donazioni

 
Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 
Trinitapoli, punto da uno sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

Trinitapoli, punto da sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

 
Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

 
Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» stasera sbarca ad Andria

Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» sbarca ad Andria

 
Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS