Mercoledì 18 Luglio 2018 | 16:51

Affissi a Corato

«Manifesti omofobi»
denuncia dell'Arcigay

«Siamo profondamente indignati e offesi dal comportamento dell’ex assessore Carlo Roselli che ha fatto affiggere, a nome della associazione "Quattro Torri" di cui fa parte, dei manifesti con su scritto "Sì unione civile... No! L’adozione dei bambini»

«Manifesti omofobi» denuncia dell'Arcigay

BARI - «Siamo profondamente indignati e offesi dal comportamento dell’ex assessore Carlo Roselli che a Corato ha fatto affiggere, a nome della associazione 'Quattro Torrì di cui fa parte, dei manifesti con su scritto «Si unione civile... No! L’adozione dei bambini. Affidereste a questa gente l'educazione dei bambini?» completando il tutto con un collage di foto scattate durante alcuni pride. Lo denuncia con una nota Arcigay Bari secondo cui «le modalità sono fortemente pretestuose, offensive e infarcite di stereotipi». Con l'obiettivo - secondo Arcigay - «di insinuare nel pensiero del cittadino comune che tutti i cittadini Lgbt siano promiscui, inaffidabili, sporcaccioni, dei poco di buono, festaioli, irresponsabili e quindi incapaci di allevare dei figli con amore, come se queste fossero caratteristiche riscontrabili solo e soltanto all’interno della comunità Lgbt, facendo in modo che questo concetto infondato diventi uno stereotipo identificativo di tutta una categoria, nonché una grave offesa».

In un video pubblicato da CoratoLive, - rende inoltre noto Arcigay - «l'ex assessore si giustifica facendosi scudo con la libertà di opinione. Ricordiamo però che libertà di opinione non è automaticamente libertà di offesa contro altri cittadini e cittadine, anzi contro altre persone, come afferma egli stesso nel video 'sono sempre delle personè e ringraziamo profondamente per averci concesso il permesso di essere definiti tali». «Ci domandiamo inoltre quali competenze possegga l’ex assessore in materia di pedagogia, psicologia, antropologia o sociologia e basandosi su quali ricerche scientifiche egli si arroghi il diritto di affermare che 'Non si può adottare un bambino avendo due papà o due mamme, cioè, non è possibile, non sta nè in cielo nè in terrà».

«Talmente impossibile - conclude Arcigay - che questo accade ogni giorno, da anni ormai, in paesi come Spagna, Francia, Regno Unito, Belgio, Austria (solo per citare alcuni paesi europei) e vorremmo tranquillizzare il sig. Roselli che la popolazione eterosessuale in questi paesi è ancora ben lontana dall’estinzione, sua grande paura, come afferma ancora nel suddetto video». Arcigay chiede al comune di Corato di rimuovere i manifesti «perché fortemente denigratori, irrispettosi» e in quanto ledono la dignità di tutta la comunità Lgbt italiana».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Festa patronale crisi di donazioni

Festa patronale
crisi di donazioni

 
Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 
Scontro treni in Puglia, al via udienza preliminare per 18

Scontro treni in Puglia, al via
udienza preliminare per 18
Emiliano: seguirò il processo

 
Trinitapoli, punto da uno sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

Trinitapoli, punto da sciame d'api: 45enne morto per shock anafilattico

 
Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

Fallisce il progetto Fidelis, sale la delusione dei tifosi

 
Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» stasera sbarca ad Andria

Da Tom Walker a Ermal Meta: la gran festa di «Battiti» sbarca ad Andria

 
Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

Studio sulla chiesetta di Santa Margherita

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS