Cerca

Si cerca il movente

Ferimento a Canosa
fermati due fratelli

Entrambi con precedenti penali, sono stati fermati dalla polizia per il tentativo di omicidio di Fabio Paciolla, di 27 anni, compiuto ieri con tre colpi di pistola nei pressi della stazione ferroviaria

Canosa, giovane ferito con colpi pistola: è grave

CANOSA DI PUGLIA (BARLETTA ANDRIA TRANI) - Due fratelli, Luciano e Sabino Carbone, entrambi con precedenti penali, sono stati fermati dalla polizia per il tentativo di omicidio di Fabio Paciolla, di 27 anni, compiuto ieri con tre colpi di pistola nei pressi della stazione ferroviaria di Canosa di Puglia.

Ad accusarli, a quanto si è appreso, sarebbe stato proprio il ferito tornato da alcuni giorni da Milano dove lavora come parrucchiere. Paciolla è ricoverato nell’ospedale civile di Andria dove è stato sottoposto a intervento chirurgico.

Non è stato ancora accertato il movente del ferimento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400