Mercoledì 15 Agosto 2018 | 15:01

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Trani, spaccio fra vicini Andria, droga fra coniugi 4 arresti dei Carabinieri

Trani, spaccio fra vicini Andria, droga fra coniugi 4 arresti dei Carabinieri
BARLETTA-ANDRIA-TRANI - Quattro persone sono state arrestate fra Trani e Andria, in due distinte operazioni dei carabinieri contro lo spaccio di droga.
A Trani i militari hanno arrestato un 48enne e un 30enne, incensurati e vicini di casa: nei pressi delle loro abitazioni, in via Maiorano, hanno notato uno strano viavai di giovani. I sospetti si sono rivelati fondati quando nel corso di una perquisizione sono state rinvenute sette dosi di cocaina, una dose di marijuana, un bilancino elettronico di precisione, del nastro isolante utilizzato per sigillare le dosi e 395 euro in banconote di diverso taglio.
Il 30enne, inoltre, dovrà rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale, atteso che durante l’operazione, allo scopo d’impedire l’accesso dei militari in casa, non ha esitato a chiudere con violenza la porta della propria abitazione al passaggio di uno dei militari, che frappostosi per evitare la chiusura della porta, è stato ripetutamente colpito dall’infisso, senza tuttavia riportare lesioni.

Ad Andria, invece, sono finiti in manette due conviventi, lui 48 e lei 41 (vecchie conoscenze delle forze dell'ordine), che nascondevano in casa in casa marijuana, metadone ed etilmorfina e per questo sono finiti nei guai.
In camera da letto, i militari hanno scoperto in un incavo ricavato nella spalliera del letto, un sacchetto contenente 25 grammi di marijuana. In una nicchia, invece, hanno scovato un altro sacchetto contenente 14 flaconcini di metadone da 20 ml ciascuno e un chilogrammo di etilmorfina, sostanza da “taglio” dello stupefacente. Nell’armadio, invece, avvolto in un pantalone, è stato rinvenuto anche un bilancino elettronico di precisione, mentre nel comodino sono stati trovati 485 euro in banconote di piccolo taglio, oltre ad una lista dello spaccio, ossia un bigliettino su cui erano annotati nominativi e cifre espresse in euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 
Barletta, ecco chi è il regista della crisiMennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

Barletta, ecco chi è il regista della crisi. Mennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS