Sabato 21 Luglio 2018 | 04:20

Cade con bici sulla Murgia muore un escursionista

Cade con bici sulla Murgia muore un escursionista
di Nico Aurora

TRANI - Quarantacinque anni ed una lunga passione per la mountain bike condivisa con gli amici: finita troppo presto per lui, con il decesso sopravvenuto ieri sera in seguito alle gravi conseguenze di una brutta caduta nel corso di una delle consuete escursioni domenicali. Si chiamava Carlo Gangai, lascia moglie e due figli.

Usciva ogni domenica, super attrezzato, percorrendo con la comitiva sentieri inesplorati, forse anche troppo: infatti, proprio gli stessi compagni di gruppo, ieri mattina, l’hanno visto ruzzolare fra i sassi ai bordi di una stradina impervia, perdendo subito conoscenza: terrorizzati, hanno chiamato i soccorsi.

L’incidente è accaduto intorno a mezzogiorno, in agro di Trani ai confini con quello di Corato, segnatamente in contrada Torricella. L’equipaggio dei soccorritori, tuttavia, ha dovuto arrestare la marcia dell’ambulanza a notevole distanza dal luogo dell’incidente, poiché i ciclisti avevano percorso un tratto di strada sterrata impraticabile per qualsiasi veicolo a quattro ruote. A quel punto un medico ed un infermiere sono scesi dall’ambulanza e si sono spinti a piedi fino al luogo della caduta, soccorrendo e stabilizzando il ciclista, che mostrava numerose ferite e traumi, ma verificando che, nel frattempo, non aveva mai ripreso conoscenza.

Per portarlo via si è reso necessario l’intervento di un elicottero dei vigili del fuoco di Bari, che è riuscito ad atterrare su uno sterrato non distante dal luogo dell’impatto: medico ed infermiere sono saliti a bordo del velivolo e hanno accompagnato il paziente fino al terreno di gioco dello stadio Sant'Angelo dei Ricchi, di Andria, dove l’elicottero è atterrato per poi favorire il successivo soccorso in ambulanza all’ospedale Lorenzo Bonomo. Vani i disperati tentativi di rianimare il paziente, il cui cuore ha smesso di battere in serata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Casa occupata abusivamente anziano «sfrattato» da un mese

Casa occupata abusivamente
anziano «sfrattato» da un mese

 
Andria, versa benzina  su assistente sociale fermata una donna

I revisori dei conti
diffidano il Comune

 
Anziano ucciso a coltellate in casa a Barletta. Il figlio portato in caserma

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 45enne

 
Parcheggiatori abusivi tra illegalità e minacce

Parcheggiatori abusivi
tra illegalità e minacce

 
Spara a ex datore lavoroarrestato pescatore 40enne

Trani, spara a ex datore lavoro arrestato pescatore 40enne

 
Festa patronale crisi di donazioni

Festa patronale
crisi di donazioni

 
Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS