Cerca

Andria, via a un nuovo corso per diventare volontari

di MICHELE PALUMBO
Andria, via a un nuovo corso per diventare volontari
di MICHELE PALUMBO

ANDRIA - Dedicare il proprio tempo agli altri, gratuitamente. Operare per dare una mano alle altre persone, a chi si trova in difficoltà. Ancora una volta Andria sceglie questa strada, la strada del volontariato, per presentare la città buona, operativa, disponibile. E lo fa con la Croce Rossa andriese. Una lezione interattiva di presentazione proprio sulla Croce Rossa andriese e sulle sue attività inaugurerà (sabato 7 novembre) il nuovo corso per diventare volontari. Volontari, appunto, che si dedicano alle altre persone. Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono offrire il loro tempo libero a una delle più grandi organizzazioni umanitarie del mondo. Il corso base è il primo passo per entrare in Croce Rossa.

Dal 2012 (l’iniziativa è stata svolta già in altre occasioni) si compone di 7 incontri in cui si imparano le nozioni fondamentali di primo soccorso, di storia della Croce Rossa, del Diritto Umanitario e delle strategie dell’associazione. Al termine, sostenendo un esame, si diventa a tutti gli effetti Volontario della Cri. È a questo punto che si decide quali altri corsi di specializzazione frequentare.
Ad esempio: il corso Tssa (iniziativa nazionale per l’attività di trasporto sanitario e soccorso in ambulanza) per chi vuol fare ambulanza, clown di corsia, attività speciali quali unità cinofile, protezione civile, didattica, e tanto altro. Un’attività non esclude le altre.

Le attività svolte quotidianamente dai volontari della Croce Rossa di Andria, infatti, sono numerose, dal trasporto infermi alle attività in convenzione con il Comune, campagne sulla sicurezza stradale, campagne di prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse, diffusione della pace, attività socio-assistenziali rivolte alle fasce vulnerabili della società. I volontari che entreranno a far parte della Cri a dicembre potranno svolgere alcune di queste attività e potranno seguire, in seguito, corsi di specializzazione a seconda, appunto, delle proprie attitudini.

Le lezioni si svolgeranno presso la sede del Comitato locale della Croce Rossa di Andria (via Oberdan 4) e alterneranno momenti di lezioni frontali, necessarie per creare una base di conoscenze condivise e l’apprendimento dei concetti più tecnici, a una metodologia interattiva con esercitazioni pratiche, condivisione delle esperienze, lavori di gruppo e discussioni partecipative guidate per favorire un clima positivo e creare la predisposizione all’apprendimento attraverso la partecipazione attiva.
Informazioni: rivolgersi ai volontari della Cri presso la sede in via Oberdan 4, ogni sera (dal lunedì al venerdì), dalle 20 alle 21,30. La città buona non smette di insistere e di contare sul volontariato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400