Cerca

Crollo a Barletta Piantati 5 alberi

Crollo a Barletta Piantati 5 alberi
BARLETTA - Cinque alberi saranno messi a dimora stasera a Barletta in via Roma, a conclusione delle iniziative per commemorare le cinque vittime travolte dal crollo del 3 ottobre del 2011. Le cerimonie in ricordo delle operaie del maglificio - Antonella Zaza, Giovanna Sardaro, Matilde Doronzo, Tina Ceci e della 14enne Maria Cinquepalmi - sono iniziate stamane nell’aula magna del liceo classico “Alfredo Casardi”, frequentato dalla giovane Maria. Insieme ai parenti delle vittime, hanno partecipato tra gli altri il sindaco Pasquale Cascella ed il Prefetto Clara Minerva.

“L'ennesima sciagura che si è abbattuta su Barletta quattro anni fa - ha detto il sindaco - è paradigmatica di una situazione urbana, economica e sociale: la malaedilizia ha travolto un laboratorio dove il lavoro era precario, ma pur sempre di lavoro si trattava, che la Costituzione pone a fondamento della Repubblica e strumento di valorizzazione della persona umana. Questo intreccio - ha aggiunto - deve indurci a riflettere sul fatto che non c'è una regola del vivere sociale che possa essere considerata estranea a responsabilità collettive. Oggi, in questa scuola, vogliamo affermare a gran voce che il rispetto della legalità è imprescindibile dal rispetto dello spirito di comunità se vogliamo davvero operare perché simili sciagure non funestino più la nostra città”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400