Venerdì 17 Agosto 2018 | 03:55

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Travolto mentre spinge l'auto muore un 43enne a Corato

Travolto mentre spinge l'auto muore un 43enne a Corato
di GIUSEPPE CANTATORE

CORATO - Il destino ha voluto che la sua auto si fermasse proprio sulla ex statale 98, per di più in un tratto particolarmente veloce e senza vie di fuga. Pochi istanti dopo, mentre il conducente la stava spingendo lungo la corsia di emergenza, un altro veicolo è sopraggiunto e l’ha investito senza lasciargli scampo.

È morto così, a soli 43 anni, Aldo Sciscioli, barbiere molto conosciuto in città che in tanti - proprio in virtù del suo mestiere - chiamavano affettuosamente con il soprannome di «doppio taglio». La tragedia ieri, poco dopo le 13. Aldo stava rientrando a Corato percorrendo la provinciale 231 a bordo della sua Fiat Panda nera. A circa tre chilometri dall’abitato, dove in lontananza già si scorgono le prime case della città, l’auto si è improvvisamente fermata. Forse perché rimasta senza carburante oppure a causa di un guasto.

Aldo ha fatto in tempo a «parcheggiarla» sul ciglio della strada, poi è sceso e ha iniziato a spingerla, magari per raggiungere il tratto in discesa distante solo pochi metri che l’avrebbe portato in prossimità di una stazione di servizio. Non è ancora chiaro se la presenza del veicolo fermo fosse stata opportunamente segnalata oppure no. Mentre il 43enne era intento a spostare l’auto, alle sue spalle è sopraggiunta una Lancia Delta grigia. Ed è stato un attimo. Per cause tuttora da accertare, il conducente della «Delta», anch’egli di Corato, non avrebbe visto la macchina in panne e l’ha travolta insieme con lo sfortunato proprietario.

L’impatto è stato molto violento. La Panda, colpita all’altezza della ruota posteriore sinistra, è finita contro il muro di cemento che delimita la sede stradale, mentre Aldo Sciscioli è stato scagliato sull'asfalto. Ai soccorritori del 118 - avvertiti da alcuni automobilisti che si sono fermati per prestare aiuto - l’uomo è apparso subito in gravissime condizioni.

I sanitari hanno effettuato tutte le manovre di rianimazione necessarie ma, dopo circa 20 minuti di massaggio cardiaco, hanno dovuto constatarne il decesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS