Cerca

Andria, preso da Polizia accoltellatore pizzeria è un sorvegliato speciale

Andria, preso da Polizia accoltellatore pizzeria è un sorvegliato speciale
E' stato identificato e arrestato il presunto autore del ferimento a coltellate avvenuto l'altra sera in una pizzeria ad Andria. le manette sono scattate ai polsi di Vincenzo Mancino, 23 anni, sottoposto alla sorveglianza speciale: sarebbe stato lui a ferire con una coltellata a un braccio uno dei lcienti nel locale.
In base a una ricostruzione dei fatti, l’arrestato, giunto sul luogo in bicicletta, ha percosso la vittima - apparentemente senza alcun motivo - mentre era in compagnia del fratello all'esterno del locale.
Dopo essersi allontanato sarebbe poi ritorno, armato di coltello, entrando nella pizzeria e colpendo direttamente l'uomo a un braccio, salvo poi allontanarsi.
Gli uomini della Squadra Volante del locale Commissariato, sono risaliti all'identità dell'aggressore e, dopo una perquisizione nella sua abitazione, hanno trovato sia i vestiti utilizzati nel corso dell’aggressione, sia lo stesso coltello ancora sporco di sangue. Inevitabile l'arresto per lesioni aggravate dall’uso delle armi, minacce gravi, porto abusivo d’arma da taglio e inosservanza alle prescrizioni della Sorveglianza Speciale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400