Cerca

Trani, a spasso con boa in spalla denunciato dai Cc

Trani, a spasso con boa in spalla denunciato dai Cc
TRANI – Passeggiava alle 7.30 del mattino nel centro storico di Trani con un grosso serpente avvolto sulle spalle, a mò di scialle. Alcuni carabinieri, a bordo di una gazzella, non hanno potuto non notarlo. Hanno così fermato l'uomo, un 30enne, e appurato che si trattava di un esemplare di boa, lungo due metri e mezzo.

Quel rettile, spiegano i militari, non è pericoloso per l’uomo. L’uomo dovrà rispondere di maltrattamento di animali. Gli accertamenti compiuti dai militari, avvalendosi di esperti e veterinari, hanno infatti accertato che quell'animale non rappresentava pericolo per le persone ma che stesse subendo un forte stress nell’essere portato in giro in spalla dal suo proprietario.

Il serpente è stato stabilito che resti in custodia al trentenne contestualmente diffidato dal portarlo nuovamente a spasso in spalla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400