Mercoledì 15 Agosto 2018 | 15:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Canosa, ragazzo scomparso nel nulla da due settimane La Polizia pensa ad omicidio

Canosa, ragazzo scomparso nel nulla da due settimane  La Polizia pensa ad omicidio
BARI - Giuseppe Vassalli di 26 anni è scomparso da casa dal 18 agosto 2015. Due settimane senza un cenno alla famiglia residente a Canosa di Puglia. Il ritrovamento della sua auto bruciata e la circostanza che lo scomparso non avesse con sé i farmaci “salva-vita” di cui necessita, hanno indotto gli investigatori ad escludere l’allontanamento volontario, facendo propendere per una ipotesi di omicidio.
Le indagini, coordinate dalla Procura di Trani ed eseguite dalla Polizia di Stato, hanno consentito sinora di inquadrare il presunto omicidio (o scomparsa) in ambienti malavitosi locali.

Nonostante questi sospetti tutti si sono mobilitati per cercare Giuseppe. Le ricerche del commissariato di Polizia di Canosa hanno consentito di rinvenire nei pressi della Diga del Locone nella serata del 20 agosto l'autovettura, con la quale si era allontanato, completamente distrutta e bruciata. Alle ricerche unitamente agli agenti del locale Commissariato si sono aggiunti il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino, la Croce Rossa Italiana, la Federazione delle Misericordie di Puglia e le associazioni di volontariato del territorio, con volontari ed unità specialistiche. La Prefettura BAT, nella stessa giornata, su proposta del Questore di Bari, ha attivato il piano provinciale di ricerca persone scomparse, con il coinvolgimento di tutte le forze dell'ordine presenti sul territorio oltre al coordinamento delle associazioni di volontariato di protezione civile.
Giuseppe Vassalli
La complessità e vastità del territorio che sfiora i 72 chilometri quadrati, all’interno dei quali sono presenti una diga, gravine e grotte oltre a terreni impervi e rupestri, hanno coinvolto circa 200 uomini tra forze dell'ordine e volontari e l’impiego di unità cinofile della Polizia di Stato provenienti da Pescara e Palermo. In particolare le ricerche si sono concentrate nei pressi della diga del Locone, della Strada Provinciale 230 o R6 ma anche sulla SS93 e la Strada Provinciale 231 sulla direttrice "Cerignola-Andria".
Le ricerche tuttora in corso vedono impegnati anche il servizio di protezione civile che si avvale di specialisti del Corpo dei Vigili del Fuoco con l'unità SAF oltre al Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, al fine di ispezionare lunghi tratti del torrente e nelle numerose gravine presenti nell'area predetta. Da domani le ricerche proseguiranno con l’impiego dei cani molecolari alla ricerca di resti umani provenienti da Palermo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 
Barletta, ecco chi è il regista della crisiMennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

Barletta, ecco chi è il regista della crisi. Mennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS