Cerca

Giovedì 24 Maggio 2018 | 06:01

bisceglie

Rapina supermarket
fermato da nigeriano

Il malvivente, armato di un coltello, ha rapinato una cassiera ma è stato fermato da un coraggioso giovane nigeriano, che stazionava per strada, davanti all’ingresso del market

arma per rapina

BISCEGLIE - Mette a segno una rapina in un supermarket, ma la fuga gli è stata sbarrata da un nigeriano, che sostava nei pressi del negozio per aiutare i clienti nel trasporto della spesa.

Per questo motivo, un sorvegliato speciale 31enne di Bisceglie è stato arrestato mercoledì pomeriggio dai Carabinieri della Tenenza, per una rapina commessa martedì sera.

Il malvivente, armato di un coltello da cucina e travisato da alcuni pezzi di stoffa adattati per l’occasione, ha raggiunto un supermercato di via Gentile e, dopo aver minacciato la cassiera, si è fatto consegnare il denaro presente in cassa, circa 380 euro, portando via con sé, per altro, anche il cassetto del registratore di cassa.

Durante la fuga è stato inseguito da un coraggioso nigeriano, che stazionava per strada, davanti all’ingresso. Il caso ha quindi voluto che il malvivente, preso probabilmente dalla concitazione del momento, facesse rovinare a terra il cassetto rubato. Raggiunto, nel frattempo dall’inseguitore, ha innescato una colluttazione, nel tentativo di riuscire ad allontanarsi con il bottino.

L’evidente difficoltà nella quale si è trovato il bandito, dovuta soprattutto alla prestanza fisica del giovane inseguitore, lo ha quindi indotto a minacciarlo con il coltello. Lo straniero, tutt’altro che intimorito e ancora più determinato nel respingere l’offesa, è riuscito a disarmare il rapinatore che, divincolandosi, è tornato in possesso del bottino ed è salito in sella al motorino, riuscendo a far perdere le tracce.

Immediati e prolungati gli accertamenti dei militari dell’Arma, già a lavoro su simili episodi verificatisi nei giorni scorsi a Bisceglie,  grazie alla testimonianza del giovane nigeriano, fortunosamente rimasto illeso, alle perquisizioni effettuate successivamente, nel corso delle quali sono stati trovati alcuni capi d’abbigliamento usati dal rapinatore e alla visione delle immagini impresse dalle telecamere di sorveglianza del negozio, hanno permesso di identificare il responsabile, arrestato il giorno successivo.

Il sorvegliato, trasferito in carcere, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani,  dovrà ora rispondere di rapina aggravata, violazione della sorveglianza speciale e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

E il sindaco di Bisceglie, Francesco SPina, ha offerto al ragazzo nigeriano un lavoro da bagnino, a condizione che la legge, formalmente, lo consenta. Spina, oggi che la notizia è stata resa nota, ha voluto incontrare il giovane, un ragazzo timido e schivo, per ringraziarlo a nome della comunità cittadina. Il ragazzo non ha voluto divulgare il suo nome, nè la sua immagine e parlando un buon inglese ha raccontato l’accaduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Andria voragine nella pavimentazione

Andria sprofonda pavimento nel centro storico per le forti piogge

 
Barletta, picchia una donnaper rapinarle il cellulare

Barletta, picchia una donna
per rapinarle il cellulare

 
Un sequestro di giocattoli contraffatti

Giocattoli contraffatti, pericolo per i bambini

 
Andria, minaccia imprenditoreper estorcere denaro: in cella

Andria, minaccia imprenditore
per estorcere denaro: in cella

 
Travolto da auto a Canosaresta a terra per 29 minuti

Travolto da auto a Canosa, resta a terra per 29 minuti 

 
Barletta, spaccio di cocainain manette tre persone

Barletta, spaccio di cocaina
in manette tre persone

 
Per lo sviluppo sostenibile dell'area Bat, accordo Confindustria-sindacati

Per lo sviluppo sostenibile dell'area Bat, accordo Confindustria-sindacati

 
Al Bano ad Andria

Andria, Al Bano in concerto festeggia il suo compleanno «senza sbarre»

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Giovanni XXIII domani a Bergamo

Giovanni XXIII domani a Bergamo

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Calcio TV
Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

Finito incontro, Ancelotti lascia sede Filmauro

 
Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
Guerre stellari, attesa finita per i fan

Guerre stellari, attesa finita per i fan

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta