Giovedì 16 Agosto 2018 | 02:14

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Barletta, agguato a Ventura (Pd) Pm: ex moglie assoldò il killer «Ti do 30mila euro se lo ammazzi» 

Barletta, agguato a Ventura (Pd) Pm: ex moglie assoldò il killer «Ti do 30mila euro se lo ammazzi» 
BRINDISI – Aveva assoldato un killer per 30.000 euro perchè uccidesse il suo ex marito, Pasquale Ventura, consigliere comunale e capogruppo del Pd a Barletta. Ma l’uomo, raggiunto il 20 gennaio mentre usciva dalla casa di sua figlia, sfuggì all’agguato schivando due colpi di pistola sparati dal sicario maldestro che oggi è stato arrestato insieme alla mandante del tentato omicidio e ad una terza persona che mise in contatto i due.

La donna, Concetta Dimatteo, di 40 anni, secondo gli investigatori sarebbe stata spinta da interessi economici legati a questioni ereditarie. E’ stata arrestata dalla polizia in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Trani su richiesta della procura. Le indagini hanno portato in carcere anche Giacomo Lanotte, di 33 anni, accusato di essere l’esecutore materiale dell’agguato, e Artan Belliu, di 54 anni, cittadino albanese, che avrebbe fatto da mediatore mettendo in contatto i due. Altre due persone sono indagate per avere aiutato il gruppo a mettere a punto l'agguato.

Il movente politico, ipotizzato inizialmente per il ruolo ricoperto da Ventura, era stato escluso già nelle prime fasi dell’indagine dagli investigatori che in breve si erano indirizzati verso una pista di tipo familiare. Fondamentali per le indagini sono stati i numerosi filmati dei sistemi di videosorveglianza dei negozi che hanno consentito di ricostruire le fasi precedenti e successive all’agguato. Dalle immagini si vedono due uomini in motocicletta che prima fanno un sopralluogo dinanzi alla casa della figlia di Ventura e poi lo attendono all’uscita per sparagli. Un mese dopo l’agguato erano stati sottoposti a fermo (su richiesta del pm inquirente Mirella Conticelli) Igli Kamberi e Francesco Sibilano, quest’ultimo poi scarcerato dal Tribunale del Riesame a causa della sua posizione ritenuta marginale rispetto a quella di Kamberi che guidava la moto.

Secondo l’accusa, la moglie di Ventura avrebbe incaricato Belliu di assoldare due persone per l’omicidio, promettendo loro un compenso di 30.000 euro a fatto compiuto. Ventura aveva detto alla polizia che chi gli aveva sparato aveva una corporatura "tozza" e si muoveva in maniera lenta e goffa, e questo gli aveva consentito di scampare all’agguato. La descrizione del killer, coincidente con la fisionomia di Lanotte, aveva trovato poi conferma nelle dichiarazioni di un pentito che ha contribuito alla ricostruzione del tutto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS