Cerca

Barletta, droga in casa arrestata intera famiglia padre, madre e due figli

Barletta, droga in casa arrestata intera famiglia padre, madre e due figli
BARLETTA – Un intero nucleo familiare, composto da quattro persone, padre, madre e due figli, è finito in carcere con le accuse di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. E’ accaduto a Barletta, dove agenti del locale commissariato, con il supporto di un cane antidroga e la collaborazione di uomini del reparto anticrimine di Bari, hanno arrestato i coniugi Domenico Vannella, di 51 anni e Anna Dellatte, di 46 e i loro figli Francesco e Stefano, rispettivamente di 24 e 25 anni.

All’arrivo della polizia, Domenico Vannella stava uscendo di casa e, accortosi della presenza degli agenti ha urlato al resto della famiglia di fare attenzione. A quel punto gli altri, riferiscono i poliziotti, hanno tentato di liberarsi di parte della sostanza stupefacente contenuta in una pochette, 103 dosi di cocaina confezionate in "cipolline", oltre 47 grammi di sostanza, e altre quattro confezioni contenenti marijuana. In casa e in un box in uso alla famiglia, gli agenti hanno trovato altra droga, materiale per il taglio e il confezionamento e, all’interno di una cassaforte, 46.700 in banconote di vario taglio. Tutto è stato sottoposto a sequestro.
La casa della famiglia Vannella, tra l’altro, è risultata essere controllata da un sistema di videosorveglianza con quattro telecamere intorno al suo perimetro, collegate a un monitor installato nella cucina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400