Mercoledì 15 Agosto 2018 | 15:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il cibo a «Km zero» crea occupazione

Il cibo a «Km zero» crea occupazione
ANDRIA - Sono stati presentati i risultati ottenuti del progetto «Addetto alla ristorazione a km 0. La Puglia è servita» organizzato dall’ente «I Care Onlus» - presidentessa Magda Marmo e direttrice Clara De Lucia - che ha visto impegnati quindici inoccupati della sesta provincia in un percorso di formazione a 360 gradi nell’ambito della ristorazione che ha avuto il merito di mettere al centro la tipicità dei prodotti locali esaltati dalla «cura» di chef nostrani in grado di valorizzarli con maestria.
All’evento tenutosi nella sede di «I Care» in via G. Ceruti n. 125 hanno partecipato la presidente Magda Marmo, il sindaco Nicola Giorgino, l’assessore alle attività produttive Benedetto Miscioscia, il vice presidente del Consiglio regionale Nicola Marmo, Marco Barone in rappresentanza del Patto Nord Barese Ofantino e gli chef / docenti Felice Sgarra, Antonio Di Nunno, Nicola Cito. Ospite, arrivato dal Belgio precisamente da Mons, lo chef italo/belga Renato Carati. L’incontro è stato moderato da Giuseppe Dimiccoli, giornalista de La Gazzetta del Mezzogiorno. Da tutti gli intervenuti è stato espresso il compiacimento per «l’ottimo lavoro svolto».

Il profilo in uscita del corso «Addetto alla ristorazione km 0» opera: nella produzione, organizzazione ed erogazione dei servizi di ristorazione in stretta collaborazione con lo chef. Il corso è stato frequentato da Angela Scaringella, Angela Filannino, Grazia Matera, Luca Di Bari, Filomena Tomaselli, Savino Eligio, Michele Suriano, Nunzia Pomo, Corrado Cafagna, Carmen Damato, Francesca Porcelluzzi, Barbara Romolo, Giuseppina Cifaratti, Salvatore Sgarra, Maria Altomare Metta. Lo staff che li ha seguiti a Bruxelles: Filly Losito, Francesca Marmo, Roberta Mansi, Riccardo Mansi, Angela Buonadonna. A conclusione del momento divulgativo dei risultati tutti hanno potuto gustare le creazioni culinarie dei corsisti. Sapori unici frutto di sacrificio e desiderio di poter mettere a frutto le competenze acquisite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 
Barletta, ecco chi è il regista della crisiMennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

Barletta, ecco chi è il regista della crisi. Mennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS