Cerca

Beni milionari sequestrati a pregiudicato povero

Beni milionari sequestrati a pregiudicato povero
ANDRIA – Beni per 1,5 milioni – tra cui una villa, 3 case e 9 conti bancari – sono stati sequestrati dai carabinieri a Matteo Albano, affiliato al clan Pastore, rivale dei Pesce-Pistillo. Albano è ritenuto ai vertici del clan che controlla il traffico di droga ed è stato condannato in via definitiva a 6 anni. Secondo l’accusa, aveva un tenore di vita sproporzionato rispetto a quanto dichiarava al Fisco: 500 euro al mese in 20 anni, mentre ha movimentato su un conto circa un milione nel 2009-2012.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400