Sabato 21 Luglio 2018 | 04:20

Comunali Andria Fortunato correrà per il centrosinistra

di MICHELE PALUMBO
ANDRIA - Sarà Sabino Fortunato, docente universitario ed avvocato, il candidato sindaco del centrosinistra che sfiderà alle prossime elezioni amministrative il rivale del centrodestra, Nicola Giorgino. Fortunato ha vinto le primarie del centrosinistra con il 68% dei voti, battendo Vincenzo Liso (sostenuto dall’associazione-movimento Cambiamenti, dal Pdci e da alcuni esponenti del Pd) e Mirko Malcangi (appoggiato dall’associazione-movimento Libertà è partecipazione oltre che da alcuni esponenti del Pd)
Comunali Andria Fortunato correrà per il centrosinistra
MICHELE PALUMBO
ANDRIA - Il candidato sindaco del centro sinistra, ad Andria, alle elezioni che si terranno nella prossima primavera, è Sabino Fortunato. Fortunato, docente universitario ed avvocato, ha infatti vinto le primarie del centrosinistra che si sono svolte nell’ultima domenica di febbraio, battendo Vincenzo Liso (sostenuto dall’associazione-movimento Cambiamenti, dal Pdci e da alcuni esponenti del Pd) e Mirko Malcangi (appoggiato dall’associazione-movimento Libertà è partecipazione oltre che da alcuni esponenti del Pd). Sabino Fortunato, invece, era il candidato ufficiale del Pd di Andria sostenuto anche da Progetto Andria e dall’Idv. 

Alle primarie del centrosinistra (precedute da forti tensioni e pure polemiche, poi ricomposte, tra le varie forze dello schieramento), che si sono svolte nella sala Genius Loci, in via Cavallotti (con 7 seggi aperti dalle 9 alle 21) hanno partecipato, questo il dato definitivo, 3.518 cittadini. E un’ora dopo la chiusura dei seggi, quando i dati definitivi non erano ancora pronti, il risultato è comunque chiaro ed inconfutabile: Sabino Fortunato ha vinto con una percentuale di consenso pari ai due terzi dei votanti. Due votanti su tre hanno dunque scelto Fortunato mentre l’altro terzo dei votanti si è diviso tra Liso e Malcangi.

Intorno alle 23, poi, giunge il risultato definitivo: Fortunato 2.384 voti (68%), Liso 710 (20%) e Malcangi 383 (12%).

Sabino Fortunato ha dichiarato a “La Gazzetta del Mezzogiorno”: “E’ stata una bella festa del popolo del centrosinistra e nonostante le avverse condizioni meteorologiche ed il fatto che in realtà molti sono venuti a conoscenza delle primarie sono cinque-sei giorni prima del voto, a votare sono venuti in tanti: oltre 3.500 persone che hanno partecipato alle primarie sono un buon risultato. Ed è a tutte queste persone, che hanno dimostrato che la passione politica va coniugata con la democrazia, che va il mio personale ringraziamento e sono certo anche quello degli altri due candidati”.

E ora? La risposta di Fortunato: “Ora inizia l’azione del centrosinistra per riconquistare ad Andria il governo della città. Ed è importante sottolineare che, una volta archiviate le primarie, l’azione sarà unitaria: questo lo posso assicurare con chiarezza e determinazione. E so che anche gli altri due candidati, Liso e Malcangi, hanno volontà di impegnarsi unitariamente per le ormai vicine elezioni amministrative”.

Andria, dunque, ha ora due candidati sindaci ufficiali: Sabino Fortunato (centrosinistra) e Michele Coratella (Movimento5Stelle). Il terzo dovrebbe essere l’attuale sindaco, Nicola Giorgino, naturalmente per il centrodestra. Ma in questo caso la conferma ufficiale non è ancora venuta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Casa occupata abusivamente anziano «sfrattato» da un mese

Casa occupata abusivamente
anziano «sfrattato» da un mese

 
Andria, versa benzina  su assistente sociale fermata una donna

I revisori dei conti
diffidano il Comune

 
Anziano ucciso a coltellate in casa a Barletta. Il figlio portato in caserma

Barletta, anziano ucciso a coltellate in casa: arrestato il figlio 45enne

 
Parcheggiatori abusivi tra illegalità e minacce

Parcheggiatori abusivi
tra illegalità e minacce

 
Spara a ex datore lavoroarrestato pescatore 40enne

Trani, spara a ex datore lavoro arrestato pescatore 40enne

 
Festa patronale crisi di donazioni

Festa patronale
crisi di donazioni

 
Sbarre abbassate e disagi cittadini stufi di attendere

Sbarre abbassate e disagi
cittadini stufi di attendere

 
Stop alla xylella nasce Save the Olives

Stop alla xylella
nasce Save the Olives

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS