Venerdì 17 Agosto 2018 | 03:54

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Minervino Murge Morti in casa madre e figlio

MINERVINO MURGE (BARLETTA-ANDRIA-TRANI) – Due persone, Angela Sciascia, di 82 anni e Giuseppe Tricarico di 55 anni, madre e figlio, sono morti ieri a Minervino Murge forse a causa di esalazioni di gas nonostante la stufa che riscaldava l’appartamento sembra funzionasse regolarmente. Non si escludono però anche altre ipotesi: l'avvelenamento da cibo e la morte naturale. (sul luogo della drammatica scoperta, foto Calvaresi)
Minervino Murge Morti in casa madre e figlio
MINERVINO MURGE (BARLETTA-ANDRIA-TRANI) – Due persone, Angela Sciascia, di 82 anni e Giuseppe Tricarico di 55 anni, madre e figlio, sono morti ieri a Minervino Murge forse a causa di esalazioni di gas nonostante la stufa che riscaldava l’appartamento sembra funzionasse regolarmente. Non si escludono però anche altre ipotesi: l'avvelenamento da cibo e la morte naturale. Madre e figlio – a quanto si è appreso – vivevano in una zona del centro di Minervino, in corso Matteotti 152. E’ stata una partente a dare l’allarme non riuscendosi a mettere in contatto con entrambi.

A scoprire i cadaveri ieri intorno alle 15 sono stati i carabinieri della locale stazione che, allertati da un loro parente insospettito dall’in - solito silenzio dei due, hanno deciso di sfondare la porta d’ingresso di quella abitazione. E’ stato proprio il comandate della stazione dei carabinieri, il maresciallo Alfredo Bellanza, a fare la tragica scoperta. I corpi erano a terra, vestiti. I rispettivi letti erano intatti. Nessuna stanza era a soqquadro. Di quanto accaduto è stato messo subito al corrente il pm di turno Marcello Catalano della Procura di Trani che, giunto sul posto, ha coordinato i primi accertamenti compiuti dai carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche di Bari e dal medico legale Biagio Solarino del Policlinico barese. Sui loro corpi nessun apparente segno di violenza. Porta e finestre, come detto, non presentavano segni di effrazione.

I due, madre e figlio (quest’ultimo con problemi di natura psichica) erano stati visti l’ultima volta la sera del 31 gennaio. Sul posto, subito allertati, sono arrivati anche gli altri parenti delle due vittime. Gli investigatori stanno ascoltando le persone che erano loro vicine per arrivare a costruire un mosaico che possa poi essere suffragato come detto, nelle prossime ore, dagli esami autoptici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS