Cerca

Incidenti lavoro: operaio muore schiacciato da un cassone ad Andria

ANDRIA – Un operaio di 52 anni, Vincenzo Paparella, di Andria, è morto schiacciato da un pistone idraulico, mentre stava lavorando alla manutenzione del cassone di un autocarro. L’uomo lavorava per una ditta che si occupa di lavorazione e trasformazione di inerti, la D’Oria. L'incidente si è verificato all’interno dell’azienda.
Incidenti lavoro: operaio muore schiacciato da un cassone ad Andria
ANDRIA – Un operaio di 52 anni, Vincenzo Paparella, di Andria, è morto schiacciato da un pistone idraulico, mentre stava lavorando alla manutenzione del cassone di un autocarro. L’uomo lavorava per una ditta che si occupa di lavorazione e trasformazione di inerti, la D’Oria.

L'incidente si è verificato all’interno dell’azienda. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri che hanno sequestrato il mezzo e il cantiere, l’autocarro era fermo e il cassone era vuoto e nella posizione di scarico quando il pistone si è staccato e il cassone è scivolato schiacciando l’uomo. Indagini sono in corso, da parte dei militari, coadiuvati anche da tecnici specializzati per accertare eventuali responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400