Mercoledì 15 Agosto 2018 | 15:04

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Predoni di olive 5 arresti e denunce

BARI – Cinque persone sono state arrestate , due denunciate e 20 quintali di olive risultate rubate sono state recuperate dai carabinieri nel corso di controlli compiuti dai carabinieri nelle province di Bari e Bat nell’ultima settimana.  Nel corso dei controlli ad Andria i Carabinieri hanno intercettato in contrada Monachelle un Fiat Fiorino con un 43enne a bordo che, alla vista dei militari, dopo aver abbandonato il mezzo carico con 15 quintali di olive, si è dileguato a piedi
Predoni di olive 5 arresti e denunce
BARI – Cinque persone sono state arrestate , due denunciate e 20 quintali di olive risultate rubate sono state recuperate dai carabinieri nel corso di controlli compiuti dai carabinieri nelle province di Bari e Bat nell’ultima settimana. Negli ultimi tre giorni, in particolare, sono stati arrestati un 29enne, un 33enne di Acquaviva delle Fonti e un 27enne di Andria, tutti già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili di furto aggravato mentre un 43enne andriese è stato denunciato in stato di libertà con l’accusa di ricettazione.

In particolare, ad Acquaviva delle Fonti i primi due sono stati sorpresi in contrada Sant'Elia mentre, attrezzati con aste in alluminio e teli per la raccolta, rubavano 200 chili di olive. A Trani invece il 27enne, insieme con un complice riuscito a dileguarsi è stato sorpreso e bloccato mentre caricava 300 kg di olive appena rubate, su una Fiat Uno. Anche la vettura è risultata rubata a Barletta.

Nel corso dei controlli ad Andria i Carabinieri hanno intercettato in contrada Monachelle un Fiat Fiorino con un 43enne a bordo che, alla vista dei militari, dopo aver abbandonato il mezzo carico con 15 quintali di olive, si è dileguato a piedi per le campagne circostanti. Rintracciato poco dopo presso l’ospedale dove è stato ricoverato per una frattura alla gamba, non ha saputo fornire indicazioni circa la provenienza dei frutti che trasportava: è stato denunciato in stato di libertà mentre la refurtiva, e il mezzo, sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 
Barletta, ecco chi è il regista della crisiMennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

Barletta, ecco chi è il regista della crisi. Mennea (Pd) accusa il dem Caracciolo

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS