Cerca

Andria, pestano anziano per la pensione: in cella

ANDRIA - Avrebbero bloccato un pensionato nell’atrio della sua abitazione colpendolo con calci e pugni per sottrargli il portafogli. La Polizia di Andria ha arrestato due sorvegliati speciali di 30 e 31 anni, Michele Lionetti e Michele Carbone, accusati di tentata rapina in concorso con una terza persona non ancora identificata.
Andria, pestano anziano per la pensione: in cella
ANDRIA - Avrebbero bloccato un pensionato nell’atrio della sua abitazione colpendolo con calci e pugni per sottrargli il portafogli. La Polizia di Andria ha arrestato due sorvegliati speciali di 30 e 31 anni, Michele Lionetti e Michele Carbone, accusati di tentata rapina in concorso con una terza persona non ancora identificata.

A denunciare l’accaduto è stata sabato scorso la vittima della tentata rapina, che ha raccontato di essere stata picchiata da tre uomini incappucciati che volevano sottrargli il portafogli. L’anziano signore avrebbe reagito riuscendo a strappare agli aggressori i fazzoletti che ne nascondevano il volto. Avrebbe quindi riconosciuto due di loro, finiti poi in manette e condotti nel carcere di Trani. I due rispondono anche di violazione delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400