Cerca

Il teatro integrazione con Marco Defazio

BARLETTA - Marco Defazio (nella foto con Sergio) un poliedrico attore barlettano crede nel forza del teatro. Infatti con la sua Associazione culturale «Teatro Nuovo» di Barletta è pronto per partire con una serie di corsi teatrali che potranno fare in modo che aspiranti attori possano confrontarsi con la magia del mondo del teatro. Attori anche per ragazzi con lievi problemi di handicap
Il teatro integrazione con Marco Defazio
BARLETTA - Marco Defazio un poliedrico attore barlettano crede nel forza del teatro. Infatti con la sua Associazione culturale «Teatro Nuovo» di Barletta è pronto per partire con una serie di corsi teatrali che potranno fare in modo che aspiranti attori possano confrontarsi con la magia del mondo del teatro. Valore aggiunto di questa operazione culturale, che ha visto la attenzione della Amministrazione comunale ed in particolare dell’assessore Giusy Caroppo, è il fatto che il laboratorio teatrale è allargato a ragazzi con lievi problemi di handicap innamorati del teatro.

Defazio, forte della sua esperienza pluriennale maturata anche con Dario Fo e Lello Arena, farà in modo che tanto i normodotati quanto quelli diversamente abili potranno assieme «dialogare » al fine di percorrere i sentieri dell’integrazione. «L’obiettivo generale del progetto è quello di stimolare, una crescita culturale attenta all’integrazione delle differenze e delle diverse abilità, obiettivo che crediamo sia ampiamente condiviso dai genitori, dalle scuole in quanto parte di quel compito educativo formativo che è diretto non solo alla crescita della persona nella sua globalità cognitiva affettiva e sociale ma anche alla valorizzazione delle persone nella loro specificità ed originalità, rinforzando di queste caratteristiche il loro valore arricchente e costruttivo », scrive Defazio in una nota.

L’Associazione culturale Teatro nuovo, nasce nel 2007, per promuovere il teatro senza barriere, portandolo in scena tra teatro, piazze, scuole. L’ideatore di tutto ciò è Marco Defazio che porta in scena con diversi ragazzi diversamente abili, la magia del teatro fatto di abbracci, gioco, sorrisi, numeri di mimo vivendo sulla scena l’emozione di questi ragazzi speciali.
I laboratori verranno realizzati a Barletta nella saletta adiacente a quella dove si celebrano i consigli comunali non solo a bambini ma anche adulti. Per info chiamare a 348/82.29.962 e scrivere a marc.defa@libero.it [gd]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400