Cerca

Corato, accoltella vicina perché i bambini facevano troppo chiasso

CORATO - Ai domiciliari una 28enne. Stanca per schiamazzi e grida di alcuni bambini che erano soliti giocare nei pressi della sua abitazione, ha avuto una discussione con una 32enne, sua conoscente e madre dei ragazzini. Nel corso della lite sarebbe passata alle vie di fatto impugnando un coltello alla mano e raggiungendo l’abitazione della donna. Una volta lì, previa forzatura della porta avrebbe fatto irruzione in casa aggredendo la malcapitata con alcuni fendenti al braccio ed alla spalla. I carabinieri hanno bloccato la 28enne per strada con il coltello tra le mani. La vittima ha riportato lesioni giudicate guaribili in due settimane
Corato, accoltella vicina perché i bambini facevano troppo chiasso
CORATO - I Carabinieri della Stazione di Corato hanno arrestato una 28enne incensurata del luogo, ritenuta responsabile di lesioni personali aggravate, violazione di domicilio e porto abusivo di armi.

La giovane stanca per schiamazzi e grida di alcuni bambini che erano soliti giocare nei pressi della sua abitazione, ha avuto una discussione con una 32enne, sua conoscente e madre dei ragazzini. Nel corso della lite sarebbe passata alle vie di fatto impugnando un coltello alla mano e raggiungendo l’abitazione della donna.

Una volta lì, previa forzatura della porta avrebbe fatto irruzione in casa aggredendo la malcapitata con alcuni fendenti al braccio ed alla spalla. Sul posto, su segnalazione al numero di emergenza “112” effettuata da alcuni vicini per una donna in strada armata di coltello, sono intervenuti i carabinieri che hanno bloccato la 28enne sottoponendo a sequestro l’arma.

La vittima, soccorsa da personale sanitario del locale ospedale, ha riportato lesioni giudicate guaribili in due settimane. La giovane invece, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato collocata ai domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400