Cerca

Indagò Berlusconi, assolto dal Csm il pm tranese che non informò il suo capo

ROMA – Assolto per "essere risultati esclusi gli addebiti". La Sezione disciplinare del Csm ha messo così la parola fine al procedimento a carico del pm di Trani Michele Ruggiero, accusato di non aver informato il capo dell’ufficio Carlo Maria Capristo dell’iscrizione nel registro degli indagati di Silvio Berlusconi, nell’ambito dell’inchiesta Rai-Agcom.
Indagò Berlusconi, assolto dal Csm il pm tranese che non informò il suo capo
ROMA, 10 OTT – Assolto per "essere risultati esclusi gli addebiti". La Sezione disciplinare del Csm ha messo così la parola fine al procedimento a carico del pm di Trani Michele Ruggiero, che era accusato di non aver informato il capo dell’ufficio Carlo Maria Capristo dell’iscrizione nel registro degli indagati di Silvio Berlusconi, nell’ambito dell’inchiesta Rai-Agcom.

In precedenza il magistrato era stato condannato per due volte dalla Sezione disciplinare all’ammonimento; ma entrambe le sentenze erano state annullate dalle Sezioni Unite della Cassazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400