Cerca

Ferito dai fratelli per difendere i genitori

BARLETTA - I carabinieri della stazione di Barletta hanno arrestato due fratelli di 26 e 35 anni, già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti dopo una telefonata al 112 da parte di un uomo che ha riferito di essere stato gravemente ferito nel corso di una lite
Ferito dai fratelli per difendere i genitori
BARLETTA - I carabinieri della stazione di Barletta hanno arrestato due fratelli di 26 e 35 anni, già noti alle Forze dell’Ordine, ritenuti responsabili di estorsione, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. I militari sono intervenuti dopo una telefonata al 112 da parte di un uomo che ha riferito di essere stato gravemente ferito nel corso di una lite. La vittima è stata trovata sanguinante per strada ed è stata soccorsa e accompagnata in ospedale.

Poco prima, nella sua abitazione, si era verificata una violenta lite tra i suoi due fratelli e gli anziani genitori. Lo stesso sarebbe stato ferito per essere intervenuto in difesa dei genitori aggrediti dai fratelli poichè i primi si rifiutavano di consegnargli danaro da destinare, per l’ennesima volta, all’acquisto di stupefacenti. I due presunti autori dell’aggressione, rintracciati e arrestati, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, sono stati condotti in carcere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400