Cerca

Bisceglie, 78enne dorme in auto per sfuggire a maltrattamenti figlio

BISCEGLIE - Arrestato 36enne che pretendeva continuamente soldi dall'anziano. L'uomo, all'ennesima aggressione dopo il rifiuto, si è rivolto ai Carabinieri. Costretto a dormire in auto
Bisceglie, 78enne dorme in auto per sfuggire a maltrattamenti figlio
BISCEGLIE - Maltratta il padre 78enne per estorcergi denaro costringendolo a dormire in auto per sfuggire ai suoi soprusi. Con l'accusa di estorsione aggravata, i carabinieri di Bisceglie hanno arrestato un 36enne con precedenti penali.

A rivolgersi ai militari è stato l'anziano che ha denunciato di essere stato più volte maltrattato dal figlio che pretendeva soldi, poche decine di euro. Una situazione che ha costretto l'uomo talvolta a dormire in auto per evitare i maltrattamenti.

All'ultima richiesta di 70 euro, negata dall'anziano padre e seguita da un'aggressione fisica subita dallo stesso, l'uomo si è rivolto ai Carabinieri denunciando tutta la vicenda e per il 36enne sono scattate le manette.
Ora dovrà rispondere di tentata estorsione continuata e maltrattamenti in famiglia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400