Giovedì 16 Agosto 2018 | 02:14

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

E Andria si conferma Comune riciclone 2014

di MICHELE PALUMBO
ANDRIA - Andria è stata nuovamente premiata, a Roma, come Comune Riciclone. A cura di Legambiente, infatti, si è svolta la premiazione della XXI edizione di “Comuni Ricicloni” e cioè dei 1.328 campioni nella raccolta differenziata dei rifiuti, vale a dire il 16 per cento dei Comuni d’Italia per un totale di 7,8 milioni di cittadini che hanno detto addio al cassonetto
E Andria si conferma Comune riciclone 2014
di MICHELE PALUMBO

ANDRIA - Andria è stata nuovamente premiata, a Roma, come Comune Riciclone. A cura di Legambiente, infatti, si è svolta la premiazione della XXI edizione di “Comuni Ricicloni” e cioè dei 1.328 campioni nella raccolta differenziata dei rifiuti, vale a dire il 16 per cento dei Comuni d’Italia per un totale di 7,8 milioni di cittadini che hanno detto addio al cassonetto, pari al 13,7 per cento della popolazione nazionale che oggi ricicla e differenzia i rifiuti alimentando l’industria del riciclo e quindi la Green Economy (150 mila posti di lavoro). Per accedere alle classifiche i Comuni devono aver raggiunto l’obiettivo di legge del 65% di raccolta differenziata. La classifica è costruita attraverso un indice di buona gestione dei rifiuti urbani: per la prima volta i “primi della classe” sono almeno uno per ogni regione d'Italia, con l'unica eccezione della Valle d'Aosta, che non ha neanche un Comune virtuoso. Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige sono le regioni con la più alta concentrazione di Comuni Ricicloni. Ma la novità di quest’anno è la crescita dei ricicloni nel centro sud che passano dal 15 al 20% del totale nazionale”.

La Puglia porta a casa 5 Comuni Ricicloni: Rutigliano e Canosa di Puglia premiati nella classifica nazionale dei Comuni sopra i 10mila abitanti; Cellamare e Monteparano premiati nella classifica sotto i 10mila abitanti. Tra i capoluoghi premiati a livello nazionale, invece, oltre a Belluno, Pordenone, Novara, Salerno e Trento, entra nella lista dei virtuosi anche un pugliese: Andria.
Il sindaco Nicola Giorgino ha sottolineato che “L’essere un Comune Riciclone conferma che la scelta operata dall’Amministrazione comunale, quella della raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti, con la conseguente eliminazione dei cassonetti in città, si è rivelata giusta, opportuna e vincente”. Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia, nel commentare i risultati conseguiti nel territorio, ha dichiarato: “Sebbene siano 5 i Comuni pugliesi premiati, la svolta non è dietro l’angolo perché nella nostra regione si registrano percentuali di raccolta differenziata ancora troppo basse, intorno al 27%, lontane dagli obiettivi di legge pari al 65%. La scelta, contestata da Legambiente, dell’ecotassa rimodulata al 5% non ha portato ai risultati sperati. In autunno presenteremo la 7^ edizione regionale di Comuni Ricicloni e faremo, come ogni anno, un focus sulla situazione impiantistica e sulle percentuali di raccolta differenziata nei 258 Comuni pugliesi”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS