Giovedì 16 Agosto 2018 | 02:16

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Divina Provvidenza proroga per piano di ristrutturazione

 BISCEGLIE  - Il commissario straordinario della Casa della Divina Provvidenza, Bartolo Cozzoli, avrà altri tre mesi di tempo a disposizione per redigere e completare il “Piano” di ristrutturazione dell’Ente ecclesiastico di Bisceglie. Infatti il ministero dello Sviluppo Economico ha prorogato di novanta giorni il termine per la presentazione del programma relativo alla procedura di Amministrazione Straordinaria alla “Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza - onlus Opera Don Uva”
Divina Provvidenza proroga per piano di ristrutturazione
BISCEGLIE - Il commissario straordinario della Casa della Divina Provvidenza, Bartolo Cozzoli, avrà altri tre mesi di tempo a disposizione per redigere e completare il “Piano” di ristrutturazione dell’Ente ecclesiastico di Bisceglie. Infatti il ministero dello Sviluppo Economico ha prorogato di 90 giorni il termine per la presentazione del programma relativo alla procedura di Amministrazione Straordinaria alla “Congregazione Ancelle della Divina Provvidenza - onlus Opera Don Uva”. Intanto l’avvocato Cozzoli, ex vice sindaco e già assessore al bilancio (Pd) a Bisceglie, invita le Regioni Puglia e Basilicata a fare la loro parte.

Il suddetto ministero, che pochi giorni fa (rispondendo ad una interrogazione parlamentare del M5S che metteva in dubbio il possesso dei requisiti necessari per tale carica) ha confermato la legittimità della nomina di Cozzoli, ha ora disposto che entro il prossimo 18 settembre bisognerà rendere noto lo schema per il rilancio.

“Il ministero dell’Economia ha fondato la sua decisione sulla base delle riscontrate oggettive difficoltà afferenti le operazioni di ricostruzione dell’attivo e del passivo, nonché delle iniziative in corso, assunte dal commissario straordinario, aventi impatto rilevante ai fini della redazione del Programma”, si sostiene in una nota dell’ufficio pubbliche relazioni della CDP. Che si farà dunque nei prossimi tre mesi? “Il lavoro da fare sul fronte della razionalizzazione della spesa è ormai chiaro – dice il commissario Cozzoli - tuttavia, attesa la quasi totale dipendenza della Congregazione, sul piano dei ricavi, dai sistemi sanitari pugliese e lucano, diventa essenziale che, nei prossimi giorni, la Regione Puglia e la Regione Basilicata facciano sentire la loro voce onde poter meglio valutare le concrete prospettive di risanamento, le prospettive di riconversione e la possibilità di definire le problematiche pendenti, come, ad esempio, la rideterminazione delle tariffe dovute per i pazienti ortofrenici”.

lu.dec.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Barletta, risiko al Comune:giorni decisivi per la crisi

Barletta, risiko al Comune:
giorni decisivi per la crisi

 
Bari e Trani, altri 4 mortiin due incidenti stradali

Bari, muoiono madre e figlia
Trani, 2 morti dopo il mare

 
Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

Trani, in arrivo un passaggio pedonale alternativo per attraversare i binari

 
Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

Movida nel Nord Barese: piste da ballo al tramonto

 
Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

Nord Barese: si prospetta una vendemmia col segno più

 
Bisceglie, tour turistico di notteal cimitero: scoppia la polemica

Bisceglie, tour turistico di notte
al cimitero: scoppia la polemica

 
Caso Barletta, Caracciolo a Mennea:«Getti fango per il posto in giunta»

Caso Barletta, Caracciolo a Mennea: «Getti fango per il posto in giunta»

 
Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

Edilizia scolastica, pronti i finanziamenti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS